Juni 10

Mercato del finanziamento a margine con Bitcoin Miner

Il prestito di margine da parte dei proprietari di criptovalute consente loro di guadagnare interessi in valuta fiat o in criptovalute selezionate. I trader che desiderano fare trading utilizzando la leva finanziaria possono prendere in prestito queste criptovalute e pagare un interesse (FRR o Flash Return Rate).

Aiuto e supporto

Per ottenere assistenza o aiuto dal team di Bitcoin Miner, è possibile contattarlo utilizzando i dettagli riportati di seguito:

  • Email: support@Bitcoin Miner.com
  • Biglietto di supporto

Bitcoin Miner offre inoltre ai trader la possibilità di connettersi con l’azienda sui canali dei social media:

  • Facebook (www.facebook.com/Bitcoin Miner1)
  • Twitter (www.twitter.com/Bitcoin Miner)
  • Sicurezza e correttezza

Bitcoin Miner ha adottato le seguenti caratteristiche e politiche di sicurezza:

  • Autenticazione a due fattori (2FA): Consente un processo di login secondario quando un utente esegue transazioni quali login, generazione di chiavi API e prelievi. Google Authenticator, U2F Security Keys e Twilio sono client 2FA compatibili con Bitcoin Miner.
  • Universal 2nd Factor (U2F): Si tratta di una chiave di sicurezza fisica che abilita lo standard di autenticazione aperto ultra-sicuro FIDO Universal 2nd Factor (U2F).
  • Analisi dei dati di accesso per rilevare attività insolite.
  • Le modifiche dell’indirizzo IP sono sottoposte a verifica.
  • Tutti i tentativi di accesso vengono inviati all’e-mail dell’utente per una pronta identificazione dei tentativi di accesso non autorizzati.
  • Protezione dei prelievi grazie alla corrispondenza degli indirizzi IP e alle ispezioni manuali dell’amministratore sulle richieste di prelievo dall’aspetto sospetto.
  • È possibile definire whitelist di indirizzi specifici.
  • Crittografia delle e-mail OpenPGP.
  • La maggior parte dei fondi è conservata in portafogli freddi, mentre meno dell’1% delle criptovalute è conservato in portafogli caldi.
  • Protezione migliorata dagli attacchi DDoS, con protocolli creati in seguito all’attacco del 2016.

Depositi e prelievi

I depositi e i prelievi in valute fiat sono stati sospesi nel 2017, come conseguenza degli sforzi per riprendersi dall’attacco hacker e delle crescenti difficoltà nel convincere le banche a eseguire trasferimenti da Hong Kong agli Stati Uniti per conto dei titolari di criptovalute. Gli investimenti in criptovalute sono considerati illegali in molti Paesi e questo non ha aiutato la situazione.

Attualmente è possibile effettuare depositi e prelievi in criptovalute selezionate (BTC, BHC, Etheruem, ecc.) utilizzando trasferimenti da portafoglio a portafoglio. I prelievi tendono a richiedere fino a 12 ore.

Conclusioni

Bitcoin Miner è stata una delle aziende leader ad emergere nel settore degli scambi di criptovalute dopo il crollo di Mt.Gox. Tuttavia, nel 2016 ha subito un hack paralizzante che ha quasi mandato in bancarotta l’azienda. Tuttavia si è ripresa, ma ha perso la sua posizione di leader del mercato. Molti trader hanno abbandonato la nave quando la società ha avuto problemi e molti di loro non sono più tornati.

Nonostante gli inconvenienti, Bitcoin Miner è riuscita a continuare a rispettare i suoi obblighi nei confronti dei clienti. Bitcoin Miner è dichiarato un broker di criptovalute legittimo. Tuttavia, deve continuare a innovare e ad attrarre nuovi clienti con offerte di prodotti interessanti se vuole competere con i marchi leader del mercato.


Copyright 2021. All rights reserved.

Veröffentlicht10. Juni 2022 von admin in Kategorie "Kryptowährung